Spiagge e fondali puliti 2019, l’iniziativa di Legambiente

spiagge-e-fondali-puliti-2019_legambiente

C’era una volta il mare…


Potrebbe essere l’inizio di una storia dal finale amaro, invece è il titolo di un bellissimo evento: torna anche quest’anno Spiagge e fondali puliti, organizzato da Legambiente e supportato da Virosac.

La necessità di intervento

Secondo l’indagine annuale Beach Litter di Legambiente, ogni anno i litorali italiani sono soffocati in media da 8 milioni di tonnellate di rifiuti. Per fare un paragone, è come se più di un camion di rifiuti al minuto navigasse lungo fiumi, corsi d’acqua, scarichi delle case e tombini per arrivare fino al mare.

Non importa a che distanza tu viva dalla costa: il nostro modo di acquistare, consumare e smaltire i rifiuti è legato al mare molto più di quanto tu possa immaginare.

Da qui la necessità di intervento, colta già da diversi anni da Legambiente. Condividendo da sempre l’obiettivo di avere un mondo più pulito e di preservare l’ambiente, noi di Virosac siamo a fianco di questa associazione fin dal 2004.

Ogni anno diamo a questa iniziativa non solo il pieno supporto morale, ma anche concreto: forniamo infatti tutti i sacchi per la raccolta dei rifiuti!

spiagge-e-fondali-puliti-2019__legambiente

L’anteprima di Spiagge e fondali puliti 2019

Lunedì 20 maggio si è tenuta un’anteprima nella spiaggia di Coccia di Morto a Fiumicino (RM), tristemente nota per l’abbondanza di rifiuti. L’iniziativa è stata organizzata insieme a Toy Story 4, il film Disney in uscita nelle sale a fine giugno, che avrà per protagonista Forky, una forchetta che diventa un giocattolo grazie al riuso creativo!

A questa giornata hanno partecipato diversi alunni delle scuole e influencer, oltre a un’artista che ha riprodotto i principali protagonisti del film con i diversi materiali recuperati dalla spiaggia.

Spiagge e fondali puliti 2019 si terrà il 25 e 26 maggio: un weekend dedicato alla pulizia delle aree costiere in tutta Italia con migliaia di volontari in azione. Per partecipare puoi scoprire tutti gli appuntamenti nel sito dedicato all’evento: trova subito la spiaggia più vicina a te… perché il mare non te lo chiede, ma ha bisogno di te!